Come alleggerire i costi delle ristrutturazioni: detrazioni 2020

Stai pensando di ristrutturare casa?
Scopri gli incentivi che ti permetteranno di alleggerire i costi della tua ristrutturazione.

Detrazioni fiscali 2020

Anche se dovremo  attendere il 31 dicembre per il termine dell’iter burocratico che porterà alla definitiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il documento è stato scritto ed approvato [vai a link]

La nuova Legge di Bilancio per il 2020 prevede la proroga delle agevolazioni conosciute come bonus casa di cui si è potuto usufruire negli ultimi anni per ristrutturare casa, ma ci sono anche delle novità.

  1. Bonus ristrutturazioni: la detrazione per i lavori edili rimarrà pari al 50% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 90.000 euro. L’agevolazione consiste sempre in una detrazione sull’IRPEF ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
  2. Ecobonus: si potranno così realizzare interventi di efficientamento energetico per un massimo di spesa di 100.000 € Rimane dunque invariata la percentuale di detrazione compresa tra il 50% ed il 65%, a seconda della tipologia di intervento effettuato. Per quanto riguarda l’ecobonus destinato alle parti comuni di condomìni questo mantiene la percentuale di detrazione dal 70% al 75%.
  3. Sconto sull’acquisto di mobili ed elettrodomestici in classe energetica A+, a seguito di una ristrutturazione sullo stesso immobile a cui questi sono destinati, ovvero una detrazione del 50%, da calcolare su una spesa massima di 10.000 €. 

Stai cercando un interlocutore unico che ti aiuti ad affrontare il restauro di casa? Puoi contare sul nostro nuovo servizio di ristrutturazioni chiavi in mano!